Oh Berlino!

Visto che ora è arrivato in Italia, ripropongo oggi quanto scrissi a dicembre dell’anno scorso sul film “Oh boy”. — Devo ringraziare una locandina appesa sul frigo di un amico e un simpatico fotografo berlinese per avermi segnalato il film “Oh boy”. Finora, a chi voglia vedere un bel film girato a Berlino (al di là dei soliti Wenders), raccomandavo soprattutto i bellissimi documentari degli anni Trenta girati in città, come Berlin die Symphonie der Großstadt (Berlino, la sinfonia della metropoli) o Menschen am Sonntag (Uomini la domenica – con la specificazione che per Menschen si intende “esseri umani”), nelle … Continua a leggere Oh Berlino!

Domenica d’arte

Ancora due consigli per la prossima domenica, 7 aprile. Chi è a Roma può andare alla visita alla sinagoga di Ostia antica, in occasione della mostra “Arteinmemoria7”. Chi è a Berlino, invece, oltre a godere finalmente la temperatura sopra lo zero, magari con un bel brunch, potrebbe andare al cinema del Deutsches Historisches Museum, lo Zeughaiskino, per il consueto appuntamento con i filmati della Berlino storica, stavolta dedicati agli anni Trenta, e in particolare al cambiamento della città sotto il Nazismo (qui il programma).   Continua a leggere Domenica d’arte

Per il giorno della memoria il DHM è gratis

Domani, 27 gennaio 2013, in occasione della Giornata della memoria per le vittime del Nazi-fascismo al Deutsches Historisches Museum, il bel museo di storia tedesca su Unter den Linden,  l’ingresso è gratuito. Sempre gratuitamente, al cinema del museo, alle 16 sarà proiettato il film Jakob der Lügner (DDR 1974, Regia di Frank Beyer), unico film prodotto dalla DEFA a essere stato nominato per un Oscar. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Jurek Becker del 1968, nel quale l’autore,  che era sopravvissuto al ghetto e campo di concentramento, racconta  in una mescolanza  di ricordo e immaginazione la storia di Jacob, … Continua a leggere Per il giorno della memoria il DHM è gratis

Cortometraggi in gara al Colosseo

Voglia di cortometraggi? Dal 30 novembre 2012 all’8 dicembre 2012, ogni giorno dalle 19,30 a mezzanotte, ne saranno trasmessi ben 63 al 20. Filmfestival Contravision. Questo il programma completo. Pollice levato e pollice verso, a decidere il vincitore sarà il pubblico del colosseo. Il Colosseum berlinese su Schönhauser Allee, si intende. Continua a leggere Cortometraggi in gara al Colosseo

Pornografia divina, matrimoni quantistici, acque marziane e cortometraggi

C’è una mostra molto interessante ancora per pochissimi giorni a Berlino. È ideata dal filosofo sperimentale Jonathon Keats che reinterpreta in big bang come coito divino, offre acqua minerale marziana, ottenuta con particelle di meteoriti, grazie alla quale è possibile diventare un po’ alieni, e infine ha allestito una cappella per matrimoni quantistici: sono ammesse due persone per volta ma potrete sposarvi con quante persone volete, senza ingerenze governative o religiose. Non mi dilungo oltre a spiegare di cosa si tratta perché troverete tutte le informazioni necessarie sul blog di Silvia Pareschi: qui e qui. La galleria che ospita la … Continua a leggere Pornografia divina, matrimoni quantistici, acque marziane e cortometraggi

Doppio appuntamento al cinema del DHM

Stavolta sono due gli appuntamenti da segnare in agenda: al cinema del Deutsches Historisches Museum (Unter den Linden 2, con ingresso dal lato verso la Sprea) martedì 30 ottobre alle 20 è in programma Arancia Meccanica (A Clockwork Orange) di Stanley Kubrick, in versione originale. Il giorno successivo, mercoledì 31 ottobre, alle 19,30 verrà proiettato Stalker, di Andrej Tarkowski, in versione originale con sottotitoli in inglese.   Continua a leggere Doppio appuntamento al cinema del DHM

Altro dagli altri (ovvero normale)

Qualche sera fa a casa di amici ho potuto vedere un bel film del 1919 con accompagnamento di musica dal vivo. Già solo questo poteva rendere la serata molto interessante ma non è tutto qui. Si trattava infatti di un film molto particolare, ovvero “Anders als die Andern”, scritto dal medico Magnus Hirschfeld e diretto da Richard Oswald. A quanto ne so, è il primo film a occuparsi della tematica omosessuale. Si tratta di un film educativo, volto a spiegare i danni del famigerato paragrafo 175 del codice penale tedesco, che dal 1872 al 1994 ha reso perseguibile per legge … Continua a leggere Altro dagli altri (ovvero normale)

Fassbinder al cinema del DHM

Tre appuntamenti al cinema del Deutsches Historisches Museum per gli appassionati di Rainer Werner Fassbinder: Giovedì 13 settembre alle 20 “Fontane Effi Briest” Venerdì 14 settembre alle 18,30 “Faustrecht der Freiheit” (in italiano noto come “Il diritto del più forte”) Sempre venerdì 14 settembre alle 21 “Warnung vor einer heiligen Nutte” (“Attenzione alla puttana santa”). Continua a leggere Fassbinder al cinema del DHM

Berlino nei documentari degli anni 30 (6 e 9 settembre 2012)

Il cinema del Museo di storia tedesca (Deutsches Historisches Museum), lo Zeughauskino, ha un aspetto un po’ polveroso e ben distante dai multisala ipertecnologici. Tuttavia offre una programmazione molto interessante. Soprattutto, a cura di Jeanpaul Goergen, propone una bella indagine su Berlino attraverso i film del primo Novecento, talvolta accompagnati con il pianoforte dal vivo. Film come il poetico Menschen am Sonntag, ma anche mediometraggi sperimentali scampati alla distruzione della guerra e ritrovati negli archivi delle cinemateche di mezza Europa. Questa settimana riprende la programmazione dopo la pausa estiva e stasera (giovedì 6) alle 20 verranno proiettati dei cortometraggi degli … Continua a leggere Berlino nei documentari degli anni 30 (6 e 9 settembre 2012)