C’è del genio

Altre volte ho parlato della genialità dell’azienda che si occupa di tenere pulita Berlino (compito non facile) la BSR. I suoi dipendenti sembrano sempre di buon umore, è efficiente (ho messo il primo punto per primo non a caso: se fosse solo efficiente ma i dipendenti apparissero abbattuti non mi farebbe piacere). Il giorno prima di una gran quantità di pioggia prevista, aspirano con una strana macchina i tombini per essere sicuri che funzioneranno (vi pare scontato? Da alcuni punti dell’Italia non lo è).

E ora ho trovato questo:
image

Per i non germanofoni: si tratta di un invito a buttare lì le “deiezioni canine” (“Kot” questo significa) come si direbbe in termine diplomatico. Sulla scia di un altro cestino sul quale è scritto “per l’Hot dog”.

Annunci

3 pensieri su “C’è del genio

  1. Ci avevo fatto caso grazie a te, e ancora li ammiro per questo. Qui sto fotografando qua e là i cartelli del genere, ma si va dal burocratese al simpatico dal sorriso tirato, si legge chiaramente tra le righe che chi ha pensato il messaggio ce l’ha a morte coi proprietari di cani. Anche un semplice “noi cani non possiamo raccoglierla”, però, al confronto del genio tedesco risulta cretino.
    Ciao Chiara 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...