Una gita a Amburgo /5 cibi e curiosità

Cosa mangiare a Amburgo

Se passate da Amburgo assaggiate il tipico Franzbrötchen – una specie di croissant con zucchero e cannella, proposto anche in altre variazioni, da accompagnare con un buon caffè (già alla stazione li trovate buonissimi e irresistibili da von Allwörden) – e un altrettanto immancabile Fischbrötchen (possibilmente con i deliziosi gamberetti del Mare del Nord) con una birra locale (la più celebre è la Astra, la birra con il simbolo più bello in assoluto).

 franzbrotchen

Se invece avete proprio molto appetito, anche qui trovate il Labskaus.

St.Pauli e il bisogno d’ottagono (o di vernice)

Tutti i berlinesi (e quelli che hanno letto il mio libro) sanno cos’è un Café-Achteck (caffè ottagono), rifugio sicuro per gli effetti collaterali di bevute abbondanti.

Tutte le grandi città – e a maggior ragione quelle con molti turisti e tanta birra – hanno il problema di chi urina in strada. Amburgo sente il problema particolarmente nel celebre quartiere di St. Pauli dove gli abitanti non ne possono più dell’odore di cloaca che resta nelle strade al mattino.

Così hanno deciso di vendicarsi con la campagna “St.Pauli pinkelt zurück” vale a dire che se decidete di pisciare su un muro del quartiere, quello fa altrettanto sui vostri pantaloni.

Come è possibile? Grazie a un vernice che si usa in ambito nautico (e lì ne sanno qualcosa in materia), talmente impermeabile che un liquido che la colpisca viene immediatamente “rimbalzato” in gocce.

Hans Hummel
Hans Hummel

Hans Hummel e lo Pfandregal

Se incontrate delle statue variopinte di un uomo col cappello che trasporta due secchi d’acqua, si tratta di Hans Kummel, al secolo Johann Wilhelm Bentz. Trasportava l’acqua nella Neustadt ed è diventato uno dei simboli della città.

pfandregal

Ricordate, infine, lo Pfandjäger? Ecco, a Amburgo ha la vita semplificata da Pfandregal nei quali i passanti possono mettere le bottiglie con deposito che qualcun altro si occuperà di restituire.

— —

Dopo Amburgo, la gita può poi proseguire, ad esempio, verso Lubecca – ma questo sarà da approfondire con un altro post.

Annunci

2 pensieri su “Una gita a Amburgo /5 cibi e curiosità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...