Ricordi del Nepal

È difficile parlare del Nepal, ora. Da quando l’ho visitato, nel novembre 2013, avrei voluto scriverne qui nella rubrica viaggi.

Boudhanath Stupa

Del traffico assurdo di Katmandu, della quiete profonda di tanti templi, dei cortili delle case, dei contadini della bellissima Bhaktapur – dove sono arrivati i tedeschi, hanno ristrutturato i templi e ora le persone girano in bici e fanno la raccolta differenziata, finanziandosi con una tassa di ingresso per i turisti.

Bhaktapur

E soprattutto delle persone: i bambini sulle altalene, quelli che venivano a farsi fotografare improvvisando balli e pose buffe; i piccoli monaci e la Kumari, dea vivente bambina; le persone che giravano attorno al Boudhanath Stupa e quelle che si prostravano; le contadine che stendevano il riso ad asciugare, i bambini che rincorrevano i piccioni, tantissimi, su Durban Square; il giovane monaco del Tempio Dorato e i fedeli indù che accendevano le pire al tempio di Pashupatinath; le rifugiate tibetane intente a tessere in un centro d’accoglienza.

IMG_9118

Quando ho sentito alla radio del terremoto ho ripensato a tutte quelle facce oltre che ai tanti templi che ho visto e che ora sono danneggiati o in macerie – per non parlare di tutte quelle case, mattone su mattone fino a piani troppo alti, affacciate su strade troppo strette.

20131107_100737

Questo è quello che accade viaggiando: i posti non sono più lontani, tanti angoli della terra diventano familiari. E quando succedono queste cose, quasi si vorrebbe non avere presente quelle case fragili, quei volti sorridenti e gioiosi.

Mulini preghiera

Col cuore gonfio di tristezza da giorni guardo le mie bandierine colorate, la mia campana tibetana portata dal Nepal, e non faccio che pensare a tutte le volte che ho fatto girare i mulini di preghiera – tutti quelli che ho incrociato – e a tutti i volti. Tutti quelli che ho incontrato.

Pashupatinath

Avrei dovuto raccontarvelo prima, il Nepal. Ora posso solo mostrarvi un po’ di immagini. E invitarvi a fare una donazione. Sui quotidiani italiani trovate varie informazioni.

Patan

Chi è in Germania, può fare un bonifico alle seguenti associazioni.

Aktion Deutschland Hilft und Bündnis Entwicklung Hilft

Empfänger ADH & BEH
Commerzbank
IBAN DE53 200 400 600 200 400 600
Stichwort ARD: “Erdbeben Nepal”
BIC COBADEFFXXX
www.spendenkonto-nothilfe.de

Ärzte der Welt e.V.
Deutsche Kreditbank (DKB)
IBAN: DE06 1203 0000 1004 3336 60
BIC: BYLADEM1001
Stichwort: Erdbeben Nepal/Indien
www.aerztederwelt.org

SOS-Kinderdörfer weltweit
GLS Gemeinschaftsbank
IBAN: DE22 4306 0967 2222 2000 00
BIC: GENODEM1GLS
Stichwort: Nepal
www.sos-kinderdoerfer.de

UNICEF
Bank für Sozialwirtschaft
IBAN: DE57 3702 0500 0000 3000 00
BIC: BFSWDE33XXX
Stichwort: Erdbeben Nepal
www.unicef.de

colori
Colori per decorare
Traffico nepalese
Traffico tra i templi
IMG_9158
Una anziana commerciante di stoffe
IMG_9093
Bandiere
IMG_9099
Il sole filtra tra i rami e le bandiere
IMG_9122
offerte al tempio
IMG_9128
un insieme di stupa
IMG_9132
offerta al tempio
IMG_9141
venditrici di candele al tempio
IMG_9154
venditrici di candele al tempio
IMG_9156
commercianti davanti alle botteghe
IMG_9231
sole e ombra nel cortile
IMG_9163
un bambino affacciato a una finestra
IMG_9167
una mamma con un bambino che saluta i passanti
IMG_9171
mercato di frutta
IMG_9179
traffico tra i templi
IMG_9182
venditore in strada
IMG_9198
piccioni e mucche al tempio
IMG_9185
tempio decorato a festa
IMG_9210
un soldato di guardia che sorride
IMG_9412
il vasaio all’opera
IMG_9244
fedeli in preghiera
IMG_9248
altalene per una festa
IMG_9267
una coppia alla finestra
IMG_9371
la tranquilla e meravigliosa Bhaktapur
IMG_9266
cortile di case con stupa
IMG_9285
nepalesi pronti per una festa (c’era appena stata la festa delle luci e seguiva la festa delle sorelle)
IMG_9326
giovanissimo monaco
IMG_9352
contadini a Bhaktapur
IMG_9370
un cane dorme al sole sulla piazza principale di Bhaktapur, dove passano solo le biciclette
IMG_9397
un bambino parente del vasaio
IMG_9393
tempio a Bhaktapur
20131107_100045
Una rifugiata tibetana
20131107_100010
rifugiata tibetana in un centro di accoglienza
IMG_9513
Persone e monaci che girano attorno al Boudhanath Stupa
20131107_100821
Una rifugiata tibetana (e una pessima allieva)

 

Annunci

5 pensieri su “Ricordi del Nepal

  1. Ti ringrazio per le foto bellissime che hai postato. Che tristezza pensare che questo paese sia stato funestato da una così grande tragedia. Bambini, donne, uomini, morti, distruzione dei monumenti, una tragedia per chi rimane in quanto il turismo forse era la principale fonte di sostentamento. Grazie ancora, un abbraccio

  2. Non ci sono parole. Chiedo assieme a te un gesto generoso che può andare da pochi centesimi a miliardi di € o la valuta che più gli aggrada e ognuno per le proprie possibilità. Aiutare anche se da lontano si può.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...