Il nuovo memoriale T4

“Aktion T4” era il nome in codice di una operazione nazista volta allo sterminio dei malati. La sede era una villa in Tiergartenstr. 4, dalla quale il nome. Chi era affetto da malattie psichiche, o presunte tali, veniva ucciso con il gas o con iniezioni letali. La questioni finì per venire allo scoperto e suscitare proteste. Nonostante ciò, l’operazione T4 andò avanti. Si calcolano circa 300.000 vittime del progetto di eutanasia.

nuovo memoriale 2

Da pochi mesi, un monumento a nord della Philharmonie ricorda queste vittime: il “Gedenk- und Informationsort T4”. Un muro di vetro blu, lungo 24 metri e alto 2,6 metri, riflette i passanti sdoppiandoli quasi in fantasmi. Come fantasmi sono stati molto a lungo tutte le persone uccise con la Aktion T4.

nuovo memoriale 4

Un podio antistante racconta tutta la vicenda e narra alcune storie di malati mentali e portatori di handicap, ai quali solo tardi e faticosamente è stato riconosciuto lo status di vittime di uno sterminio programmato.

nuovo memoriale 1

Il memoriale è visitabile tutto il giorno, gratuitamente. Di notte si accende di blu ed è ben visibile anche dall’interno della Philharmonie.

Annunci

5 pensieri su “Il nuovo memoriale T4

  1. Franco, anch’io qualche anno fa avevo visto il monologo di Paolini.
    E nei miei due viaggi nei luoghi della memoria in Germania sono stata molto sorpresa (positivamente) del fatto che i tedeschi non nascondano quanto successo.

    Berlino101, grazie a te per le foto e il testo. Nell’estate del 2013, lì c’era ancora il cantiere aperto….

    Buona domenica ad entrambi
    un sorriso
    Ondina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...