“Zurückbleiben bitte” e tre secondi di vita in più

Da giorni circola una notizia secondo la quale starebbero per abolire la dicitura “Zurückbleiben bitte”, “Restare indietro, prego”, che avvisa della chiusura delle porte nella metropolitana (e nella S-Bahn, dove è ancora detto a voce dagli addetti diventa qualcosa come Zrückblei’b’te).

Disappunto e sconforto in tutti quelli che abbiano passato anche solo qualche giorno a Berlino.

Per la verità l’articolo che ha annunciato la chiusura sulla Stampa è piuttosto ambiguo e unifica la metro amburghese a quella berlinese.

Cercando di capire meglio la questione ho cercato sulla stampa tedesca e ho avuto conferma che la Hochbahn di Amburgo ha deciso di abolire l’annuncio. Ad annunciare la chiusura delle porte basterà un suono e un avviso luminoso. Questo renderà più rapida la chiusura delle porte e, sembra, farà risparmiare sull’energia elettrica. Inoltre si dovrebbero risparmiare ben tre secondi e rendere più efficiente il servizio (più che altro perché si eviterebbero così gli intrufolamenti all’ultimo minuto che spesso bloccano la partenza).

"Siete felici?". Sulla banchina della UBahn
“Siete felici?”. Sulla banchina della UBahn

Sul sito dell’azienda berlinese, tuttavia, non c’è traccia della notizia. Non è escluso che prima o poi si segua l’esempio di Amburgo. Ma al momento pare che ci terremo i nostri bei tre secondi di indugio, che per la verità sono molto piacevoli – di contro, per esempio, alla nevroticissima metro parigina, dove bisogna sempre sbrigarsi a salire e scendere.

A Berlino, invece, anche grazie a quei tre secondi si svolge il rito dell’attesa ordinata di chi scende e della salita senza troppa fretta.

Così, se potessi spiegarlo alla BVG e alla Hochbahn, direi che preferiamo vivere così quei tre secondi, che non risparmiarli correndo.

E se proprio bisogna accorciare la dicitura, che sia come sulla S-Bahn. Zrückblei’b’te.

Nei tre secondi si può pensare di porsi questa domanda...
Nei tre secondi si può pensare di porsi utilmente questa domanda…

 

Annunci

Un pensiero su ““Zurückbleiben bitte” e tre secondi di vita in più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...