L’opera da tra soldi secondo Wilson

Non è facile mettere in scena un’opera di Brecht. Perché sicuramente non è poi così antiquata una frase come “Was ist ein Einbruch in eine Bank gegen die Gründung einer Bank?” (cos’è una rapina in banca rispetto alla fondazione di una banca?) o la celeberrima “Erst kommt das Fressen, dann kommt die Moral” (“prima viene riempirsi la pancia, poi viene la morale”). Tuttavia il rischio di una certa pesantezza, di una sociologia troppo esposta, è forte.

Il rischio è perfettamente scampato invece per “Die Dreigroschenoper”, “L’Opera da tre soldi” di Bertolt Brecht e Kurt Weill con la regia di Bob Wilson al Berliner Ensemble.

La prima dell’opera è stata il 27 settembre 2007. Un anno dopo lo spettacolo è stato presentato in Italia dove ha vinto il premio Ubu.

Berliner_EnsembleCome è noto si tratta proprio della compagnia fondata da Brecht (al teatro su Schiffbauerdamm l’opera fu rappresentata per la prima volta nel 1928) e gli attori sono superlativi (Axel Werner, che interpreta Brown, il capo della polizia, si vede anche nel Godot di Becket del Berliner Ensemble, altro spettacolo di repertorio da non perdere) . Perfetta la scarna regia di Wilson con “gabbie” di luce e un uso sapiente di suoni che sembrano sostituire i cartelli che proponeva l’originale. Ma la cosa che più colpisce è il trucco degli attori: si ha l’impressione di essere di fronte a un quadro di Otto Dix o George Grosz.

Così lo spettacolo è una raffigurazione grottesca e spietata, senza tempo eppure esattamente legata alla storia, lucidissima e sempre attuale, proprio come i quadri di Dix e Grosz.

Allora è chiaro che Mackie Messer ancora scampa alla forca e viene nominato cavaliere, mentre molti squali si aggirano senza mostrare i denti.

Lo spettacolo è nel repertorio del teatro e non bisognerebbe farselo sfuggire.

Annunci

2 pensieri su “L’opera da tra soldi secondo Wilson

    1. Nei teatri berlinesi avrai solo l’imbarazzo della scelta! O magari vieni a maggio per i Theatertreffen così hai a disposizione i migliori spettacolo prodotti in Germania. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...