Prepararsi al passaggio

Giorni di bilancio e di buoni propositi.

Se volete potete seguire l’usanza che mi ha insegnato una cara amica tedesca: scrivete su un foglio quello che non volete portare con voi nell’anno nuovo e quello che vorreste che arrivasse con lui. Poi bruciatelo o distruggetelo a mezzanotte.

Chissà che non funzioni.

L’idea mi è piaciuta, perché mi ha ricordato un meraviglioso oggetto che ho portato con me dal Guatemala. Si tratta di una piccola scatola di legno che contiene 6 minuscole bamboline e una bambolina più grande. Quando chiesi cosa fosse alle signore maya che la vendevano mi spiegarono: quando si hanno troppi pensieri, bisogna mettere ogni sera una bambolina sotto il cuscino, così se ne occuperà lei e noi potremo dormire tranquilli.

E quando le bamboline sono finite?

Si ricomincia da capo.

Guatemala ombra

Annunci

4 pensieri su “Prepararsi al passaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...