Dresda la Firenze sull’Elba

Chiamano Dresda la “Firenze sull’Elba” ed è un nome giusto. Di solito non amo questi paragoni per cui ogni luogo con i canali deve essere una qualche “Venezia” e così via. Però c’è indubbiamente qualcosa che accomuna il capoluogo della Sassonia e quello toscano. Proprio come Firenze, anche Dresda sa di essere una bella città. E tanto quanto una persona che sappia di piacere, ama farsi ammirare.

Uno sguardo verso la Neustadt dalla Brühlsche Terrasse, definita da Goethe “balcone d’Europa”
Uno sguardo verso la Neustadt dalla Brühlsche Terrasse, definita da Goethe “balcone d’Europa”

Apposite terrazze per guardare la Neustadt, vari punti panoramici, la riproduzione della “cornice” di Bernardo Bellotto (detto il Canaletto, come lo zio) per inquadrare esattamente quanto si può vedere dipinto alla Gemälde Galerie.

Se ci si pone sul punto indicato si inquadra la città proprio come fece Canaletto
Se ci si pone sul punto indicato si inquadra la città proprio come fece Bernardo Bellotto

Poi dietro tanta bellezza si scopre che ci sono state grosse ferite che è stato necessario guarire. Il bombardamento alleato del febbraio del 1945, durato sedici ore, rase al suolo buona parte della città e c’è voluto del tempo per ricostruirne i tesori con le fattezze originarie. Ultima ad essere recuperata è stata la Frauenkirche, lasciata dalla DDR in stato di rovina come monito contro la guerra (un po’ come la Gedächtniskirche berlinese) e ora anch’essa ricostruita.

Incessanti lavori continuano a ripulire il volto della città sia quello monumentale, sia quello semplicemente abitativo. Chi crede che i cantieri siano solo a Berlino si sbaglia: la città è in fermento e anche qui ogni Altbau da ristrutturare e modernizzare è prezioso.

Un cartello pubblicizza la ristrutturazione degli appartamenti in un Altbau
Un cartello pubblicizza la ristrutturazione degli appartamenti in un Altbau

L’Elba, che divide la Altstadt dalla Neustadt, scorre luminosa ed subito chiaro  che comunque la si voglia chiamare, questa città è veramente un piccolo gioiello.

(continua qui)

Annunci

2 pensieri su “Dresda la Firenze sull’Elba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...