Terra di nessuno

Non chiedetemi la spiegazione scientifica ma io trasmetto l’ansia agli elettrodomestici. Così per l’ennesima volta in concomitanza con un volo aereo il mio orologio da polso si è fermato. Va bene che non mi capita raramente di volare, il che aumenta la probabilità della coincidenza tra i due eventi, ma sarà almeno la quarta volta che mi succede. (In compenso quando dovevo tenere una conferenza alla Staatsbibliothek si è rotto il frigorifero e, caso ancora peggiore, a pochi giorni dalla consegna della tesi di dottorato la scheda madre del mio pc morì di colpo, cercando di portare con sé tutto il lavoro).

E ora eccomi di nuovo all’aeroporto, a lasciare l’orso per la cagna, con l’orologio di riserva.

Vado perché a Roma sta per arrivare un cittadino nuovo di zecca.

Vado perché ad alcuni compleanni proprio non voglio mancare.

Vado perché sabato ci sarà la presentazione del mio libro.

Vado per svuotare la casa romana di tutte le mie cose.

Solo una manciata di giorni e per belle occasioni, dunque, eppure come sempre mi trema il cuore.

(Chi nasce ora mi conoscerà anche se sarò lontana? Si annoierà chi verrà alla presentazione? Quante scatole ci vogliono per contenere 15 anni di vita?).

In questo momento l’unica quiete viene da questa terra di nessuno che è il “tragitto tra un’isola che ho appena lasciato e una che devo ancora raggiungere”, un cammino facile e obbligato. Documento, biglietto, posto a sedere, le istruzioni di sicurezza, le spie accese e spente.

Lo ripetono in tutte le lingue: mettetevi comodi e godetevi il viaggio.

Un mare di nuvole, sotto.

Annunci

Un pensiero su “Terra di nessuno

  1. Ha ha! Di nuovo l’orologio rotto!!!
    Ti aspettiamo!
    La cagna che dorme al sole, lo scalpitante cittadino in arrivo, il festeggiato della settimana prossima, la libreria, gli scatoloni, gli amici, i parenti, le domande senza risposta, frappe e castagnole… a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...