Come nasce una dittatura

A brevissima distanza dal Giorno della memoria, il 30 gennaio 2013, ricorre l’anniversario dell’evento che aprì le porte all’olocausto e a tutte le tragedie che seguirono dalla dittatura in Germania: l’elezione di Hitler a cancelliere nel 1933.

Per l’occasione da domani presso la Topographie des Terrors sarà possibile visitare una mostra “Berlin 1933 – Der Weg in die Diktatur” (il cammino verso la dittatura), inaugurato oggi dall’attuale Cancelliera.

Foto e testi racconteranno l’affermazione della dittatura nazista nei primi sei mesi del “Terzo Reich”. Particolare attenzione è posta anche sulle prime vittime del terrore, tra le quali si calcolano almeno un centinaio di berlinesi, uccisi per motivi politici.

Non credo sia necessario mettere l’accento sulle bestialità che si dicono contemporaneamente in Italia, non in qualche bar ma per voce di politici, sulla dittatura sorella di quella tedesca e altrettanto disastrosa.

Ricordo solo che la Fondazione Topografia del Terrore è nata nel luogo in cui tra il 1933 e il 1945 avevano sede i più importanti organi del terrore nazista. La visita del luogo e la partecipazione alle visite guidate è gratuita e particolarmente incoraggiata tra i giovani, affinché nessuno dimentichi e nessuno si permetta di pronunciare bestialità come quelle che si sentono dire in Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...