Le calende berlinesi

Quanti di voi sanno cosa sono le calende? Mi riferisco alle calende di gennaio, ovvero una usanza contadina seconda la quale, almeno dove sono nata, dal meteo dei primi dodici giorni dell’anno si potrebbe desumere che tempo farà, tendenzialmente, nei successivi 12 mesi.

Un po’ per scherzo, a 1500 km dalla mia zona d’origine, ho provato a segnare il meteo dei primi dodici giorni a Berlino, proprio mentre tutti si lamentavano del grigiore regnante. Il risultato? 1: non freddo, coperto con poca pioggia; 2: non freddo, qualche raggio di sole, rovesci; 3-4: non freddo, vento e pioggia; 5-10: non freddo, umido; 11: poco sole, poca neve; 12: poca neve.

Insomma: c’è da sperare che le calende non valgano proprio per Berlino. Altrimenti il sole torneremo a vederlo per le calende greche.

"Che tempo che fa!" Una scritta apparsa tempo fa sui marciapiedi di Berlino.
“Che tempo che fa!” Una scritta apparsa tempo fa sui marciapiedi di Berlino.

(Nota: per evitare confusioni, dalle parti in cui sono nata non si tirano in ballo le calende greche per le cose impossibili ma si dice “quando sarà Castro”, con riferimento alla città di Castro, gioiello rinascimentale disegnato da Antonio da Sangallo il Giovane, che dopo essere stata rasa al suolo da papa Innocenzo X nel 1649, non è più risorta e ne restano poche rovine, contrassegnate dalla scritta “qui fu Castro”, in un bosco (evidentemente le truppe di Innocenzo, dopo aver distrutto accuratamente tutto, dimenticarono di passare il sale sopra alle rovine).

Annunci

3 pensieri su “Le calende berlinesi

  1. Si imparano sempre cose nuove, anche da Berlino! (“Quando sarà Castro”). Auguro agli italiani a Berlino che le calende davvero non valgano da quelle parti!

  2. interessante anche quanto scritto sinteticamente nel link a wikipedia su Castro, io sono sempre stata pigra a leggere interi libri sulla storia di Castro, sarà perchè si sa che “va a finire male”!
    Però nelle calende berlinesi c’è di positivo il “non freddo”… o forse no, problemi di surriscaldamento del pianeta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...