Ma perché non vai negli USA?

La prima persona che mi ha consigliato di andare a vivere negli Stati Uniti è stata una signora cubana che conobbi per caso a Roma. Dovevo trascrivere per lei il diario di bordo di un comandante di una nave a largo di Cuba nell’Ottocento. Lei parlava perfettamente l’italiano ma non capiva la calligrafia arzigogolata e la lingua ottocentesca del diario e così io mi ritrovai a fare uno dei lavori più strani e più belli che abbia svolto nella perenne precarietà universitaria.

Lei identificava negli Stati Uniti la regia dell’economia mondiale (ancora non si parlava di Cina) e mi suggeriva di trasferirmi lì per un periodo perché era meglio conoscerli che subirli (più o meno).

È però da quando la mia vita ha preso a pendolare verso la Germania – inaspettatamente anche per me – che mi sento dire spesso “io non andrei in Germania, piuttosto negli USA”. Perché lì gli studi kantiani sono più vivi o per qualsiasi altro motivo. E io sto lì a parlare di fusi orari, famiglia lasciata indietro, ore di volo. Ma la verità non è questa,  almeno non lo è del tutto.

E soprattutto, l’effetto che mi fa questo tipo di domanda è lo stesso che provo quando qualcuno, non vegetariano, mi rimprovera perché, sebbene io sia vegetariana mangio il pesce. Sì, perché in genere a farmi le pulci sul mio stare in Germania è chi non lascia l’Italia nemmeno per una vacanza di una settimana (e non, beninteso, perché non se lo possa permettere).

Ma perché la Germania?

Il tedesco è una lingua difficile. Berlino è solo una moda. Fa freddo. Si mangia male. Impazza la filosofia analitica. E via elencando giudizi e pregiudizi.

Il punto è che ci sono una gran quantità di altre nazioni che mi piacciono, così come mi è piaciuta New York, per il poco che ho visto. Ma che ci posso fare? Per il momento ho deciso di fermarmi qui e di continuare a mangiare il pesce.

Ognuno fa quel che può.

Annunci

7 pensieri su “Ma perché non vai negli USA?

    1. Per me si tratta solo di uno stile. Non credo che ci siano diverse filosofie, la distinzione è solo tra un pensiero intelligente e uno stupido. Lo stile è solo il confezionamento…

  1. Berlino è meravigliosa, e buona parte dei tedeschi pure, scevri da molte bassezze italiane e altrettante magagne. Non mi attirano gli Usa se non per una vacanza culturale ma a parte ciò non vedo il perchè del trasferirsi a priori in cerca di chissà quale chimera quando si sta bene dove si è. Berlino è fredda? Vero, ma esistono i vestiti pesanti! E sù…fossero tutti questi i problemi della vita…
    Invece per quanto riguarda la tua scelta alimentare non faccio paternali fuori luogo perchè si tratta di scelte personali. Io ho rinunciato a carne e pesce 20 anni fa e ne sono felice ma non giudico chi non lo fa, penso invece ch equalsiasi sforzo in quella direzione sia da lodare.

    1. in effetti ammiro chi rinuncia anche al pesce… ma soprattutto apprezzo chi ha la sensibilità di porsi la questione dell’allevamento rispettoso degli animali e dell’agricoltura sostenibile. non mi permetterei mai di criticare chi mangia carne in un paese povero e in viaggio mi adatto a quel che c’è ma devastare la natura e sprecare il cibo senza un briciolo di consapevolezza è intollerabile!

      1. io quandoho deciso di smettere con la dieta onnivora non ho fatto distinzione alcuna tra carne e pesce ma la cosa che più conta è il consumo almeno consapevole. Servirebbe più informazione sui danni causati dagli allevamenti intensivi e dalla pesca intensiva, sui rischi per la salute dato che le povere bestie son gonfie di ormoni, antibiotici e altre schifezze, e certo, non ultimo, rendere ancora più note le condizioni in cui gli animali sono costretti a vivere. Credo che in questo modo, aldilà delle scelte strettamente alimentari personali, si vivrebbe molto meglio, uomini e animali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...