Un pezzo di muro poco conosciuto

Tutti conoscono la East side gallery, ovvero il pezzo di muro che è diventato opera d’arte, o il bellissimo memoriale sulla Bernauer Straße.

A poca distanza da questo c’è però anche un ulteriore piccolo pezzo di muro lasciato nella sua veste originale. Si trova sul Liesenstraße, all’incrocio con Gartenstraße, giusto sotto il ponte della S-Bahn.

Dietro il muro si trova un terreno della Französiche Gemeinde, ovvero della comunità religiosa francese, diretta discendente degli ugonotti che popolarono Berlino dopo l’editto di Potsdam del 1685, che garantiva libertà religiosa sul territorio prussiano ai protestanti in fuga dalla Francia.

La loro sede più famosa è il Duomo francese su Gendarmenmarkt. Su Liesenstraße si trova invece uno dei quattro cimiteri della comunità, che vengono definiti Kirchhöfe (e non, come consueto in tedesco, Friedhöfe).

Il più antico si trova in Chausseestraße, vicino al celebre Dorotheenstädtischen Friedhof. In quello su Liesenstraße, dietro il muro, è sepolto Theodor Fontane, al quale è dedicata in loco una mostra permanente.

La lunga striscia di terreno incolto all’interno del cimitero testimonia dove un tempo si trovava la striscia della morte tra le due sezioni parallele del muro (esterno e interno). Ovviamente anche in questo cimitero, così come in vari altri, per realizzare la fascia di controllo vennero distrutte le tombe preesistenti.

D’altra parte chi costruiva il muro non aveva rispetto per i vivi, perché avrebbe dovuto averlo per i morti?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...