Lo Jüdische Friedhof Berlin-Weißensee

Il cimitero ebraico più grande d’Europa ancora esistente, lo Jüdische Friedhof Berlin-Weißensee, si trova poco a sud dal lago Weißensee, su  Herbert-Baum-Straße 45.

La fondazione risale al 1880, quando gli altri cimiteri ebraici in città non erano più sufficienti. Misura 42 ettari, sui quali si trovano 115.000 tombe alle quali si aggiungono le ceneri prelevate da alcuni campi di concentramento.

Uno studio dell’andamento delle sepolture in questo spazio, che non fu interdetto né violato dai Nazisti, a differenza del cimitero sulla Große Hamburger Straße, ha posto in luce una delle tragedie legate all’olocausto che raramente si ricordano: tra 1933 e il 1945 più di 1900 ebrei berlinesi si suicidarono per evitare la deportazione, con un picco nel 1942, che vide 811 suicidi.

Dal 1970 è un monumento protetto.

Tenendo conto che il cimitero è chiuso il sabato (Shabbat) e per le festività ebraiche, gli orari di apertura sono:

estivo (1 aprile – 30 settembre)
lunedi – giovedi 7:30-17:00
venerdì  7:30-14:30
domenica 8:00-17:00

invernale: (1 ottobre – 31 marzo)
lunedi – giovedi 7:30-16:00
venerdì 7:30-14:30
domenica 8:00-16:00

Per entrare gli uomini devono coprirsi il capo (sono disponibili delle kippah) e ovviamente per tutti vale la regola del rispetto della quiete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...